Greccio


Inaugureremo il nuovo anno con una gita semplice ma interessante.
Nota soprattutto per ospitare uno dei santuari fondati da San Francesco
dove la notte di Natale del 1223San Francesco
con l’aiuto di Messer Giovanni Velita signore di Greccio,
previa autorizzazione pontificia, rappresentò per la prima volta
nella storia del cristianesimo la nascita di Gesù, istituendo il 
primo Presepe.

Greccio fa parte del Cammino di Francesco e, dal 2016,
è parte del Club dei Borghi più belli d’Italia.

l

La visita al Santuario di Greccio

L’Eremo di Greccio è uno dei quattro santuari eretti da San Francesco nella Valle Santa
insieme al santuario di Fonte Colombo, al santuario della Foresta,
e il santuario di Poggio Bustone.

Sito a circa 15 km dal capoluogo di provincia di Rieti, è incassato, ad un’altitudine di 665 m s.l.m.,
nella roccia dei monti nelle immediate vicinanze dell’antico borgo medievale di Greccio
con uno splendido affaccio sull’ampia conca reatina.

Il magnifico panorama della valle ci terrà compagnia anche durante il pasto,
dove potremo ammirarlo dalla terrazza di uno dei migliori ristoranti del luogo,
degustando le delizie della cucina reatina.

La Gita:

Raggiungeremo Greccio seguendo la Via Salaria. Dopo la visita del Santuario di San Francesco,
pranzeremo presso un rinomato ristorante sito nel centro del paese.

Info:

Km totali (A/R):   180

Posti disponibili:  60

Punti trofeo:          15

Costo:                      € 35,00

Greccio